Prodotto

Creare, aggiornare ed eliminare con Data Explorer

Tradotto automaticamente da Deepl

Il Data Explorer è un potente strumento di visualizzazione dei dati. Le sue funzionalità consentono agli amministratori di garantire senza problemi la coerenza dei dati. Allo stesso tempo, gli sviluppatori possono convalidare il loro codice per la creazione, l’aggiornamento o l’eliminazione dei dati, senza dover creare nuovi moduli.

Ora, con 4D 20 R4, gli utenti hanno la possibilità non solo di visualizzare ma anche di correggere i dati direttamente nell’interfaccia di Data Explorer. Proprio così! È possibile aggiungere, modificare o eliminare dati direttamente nell’interfaccia di Data Explorer.

Suggerimenti blank

Una classe per gestire facilmente le sottoforme

Tradotto automaticamente da Deepl

Sul forum sono state fatte diverse richieste, suggerimenti o domande sulla visualizzazione di un messaggio, di una clessidra o di alcuni elementi dell’interfaccia in primo piano in un modulo, sfocando il resto. È possibile creare questo tipo di interfaccia con moduli secondari e moduli di chiamata. Il codice può diventare complicato se si lavora con un modulo a più pagine.

Per facilitare il lavoro, Vincent De Lachaux ha preparato una classe che semplifica la gestione delle sottoforme visualizzate in un modulo a più pagine. Si occupa di caricare al volo la sotto-forma, di controllarla da un worker e di riposizionarla se la forma principale viene ridimensionata. È possibile concentrarsi sui dialoghi senza preoccuparsi della meccanica.

Notizie blank

Qodly Studio per 4D: Passare da DataTable a Matrix per aggiungere azioni

Tradotto automaticamente da Deepl

Questo post estende la sessione di Ayoub “Datatable e operazioni CRUD”, concentrandosi sul componente Matrix di Qodly Studio.

Come elemento dinamico dell’interfaccia utente, Matrix visualizza in modo efficiente una serie di componenti Stylebox, trovando applicazione nelle gallerie di prodotti, nei feed di notizie e nelle vetrine dei profili degli utenti.

Prodotto blank

Personalizzazione su misura per date e orari

Tradotto automaticamente da Deepl

La manipolazione di date e orari richiede spesso una formattazione specifica per varie rappresentazioni, basata sulle risorse interne di 4D o sulle impostazioni del sistema operativo.

Anche se i formati predefiniti sono di solito sufficienti, ci sono scenari in cui la formattazione personalizzata è essenziale, in particolare per le diverse località geografiche o per requisiti unici. In 4D v20 R4 sono stati fatti notevoli passi avanti per soddisfare questa precisa esigenza

Prodotto blank

Stampa non bloccante

Tradotto automaticamente da Deepl

Con 4D v20 R4, abbiamo migliorato in modo significativo la gestione dei lavori di stampa all’interno di 4D. 4D è ora in grado di eseguire più lavori di stampa in parallelo, aumentando in modo significativo la reattività delle applicazioni e facilitando la gestione dei lavori di stampa simultanei.

Lasciate che vi spieghi meglio!

Prodotto blank

4D View Pro: Novità di 4D v20 R4

Tradotto automaticamente da Deepl

Ad ogni release, l’elenco delle funzionalità di 4D View Pro continua ad ampliarsi. E questa release non fa eccezione:4D v20.2 e 4D v20 R4 sono dotate di una nuova versione di SpreadJS, la v16.2, e di un aggiornamento della barra multifunzione compatibile con essa.

Esploriamo le funzionalità migliorate introdotte in quest’ultima versione.

Prodotto blank

Un nuovo modo di gestire gli errori

Tradotto automaticamente da Deepl

Abbiamo recentemente introdotto un nuovo meccanismo di gestione degli errori, utilizzando il nuovo comando throw().
Questo ha segnato il primo passo verso un nuovo sistema di gestione degli errori, posizionato il più vicino possibile al codice che li genera.
Nella fase successiva, con 4D v20 R4, amplieremo questo approccio per intercettare gli errori durante l’esecuzione delle espressioni.
Entriamo nei dettagli.

Prodotto blank

Certificati SSL/TLS generati automaticamente per le comunicazioni client-server

Tradotto automaticamente da Deepl

Per semplificare la sicurezza delle comunicazioni client-server, a partire da 4D v20 R4, 4D Server genera i propri certificati SSL/TLS invece di affidarsi ai certificati predefiniti forniti da 4D.

Questo aggiornamento offre un vantaggio significativo sia per gli ambienti di test che per quelli di produzione. Potrete sperimentare misure di sicurezza più elevate senza la necessità di fornire i vostri certificati. Vi spiego cosa cambierà.

Prodotto blank

Dichiarazioni dei parametri del metodo semplificate

Tradotto automaticamente da Deepl

Nella ricerca di pratiche di codifica efficienti, gli sviluppatori di 4D configurano comunemente le impostazioni del percorso di compilazione per migliorare i controlli della sintassi e della digitazione, riducendo così al minimo gli errori durante l’esecuzione del codice in modalità di compilazione. Vediamo come i prototipi di metodo #DECLARE faranno guadagnare tempo e sicurezza al codice.