Prodotto

4D Write Pro. Nuove opzioni di sezione disponibili nell’interfaccia

Tradotto automaticamente da Deepl

Come sapete, 4D Write Pro gestisce due tipi di sezioni, continue o con interruzioni di pagina.

Che preferiate pagine distinte a destra da quelle a sinistra o che vogliate che la pagina iniziale si distingua dal resto, un tempo queste possibilità erano limitate alla programmazione o al menu contestuale. Tuttavia, c’è un cambiamento positivo all’orizzonte: l’interfaccia si sta evolvendo!

Prodotto blank

Personalizzare l’aspetto delle app con i nuovi tipi di finestre

Tradotto automaticamente da Deepl

Con 4D 20 R5, che apre nuove possibilità di personalizzazione delle applicazioni, due tipi di finestre aggiuntive offrono ora finestre modali o non modali flessibili senza barre del titolo. Ciò significa piena libertà di personalizzare l’aspetto dell’applicazione in base alle proprie specifiche. Immaginate di ridisegnare la barra del titolo per adattarla all’estetica desiderata, integrando funzioni come una casella di ricerca personalizzata o altri elementi senza soluzione di continuità.

Ma non è tutto! Abbiamo anche introdotto diversi nuovi comandi progettati per semplificare il processo di sviluppo:

  • Ridurre una finestra nella barra del titolo su Windows o nel dock su macOS,
  • Sapere se la finestra è ridotta nella barra del titolo su Windows o nel dock su macOS,
  • Sapere se la finestra è massimizzata.
Prodotto blank

4D Write Pro: Tabelle senza limiti!

Tradotto automaticamente da Deepl

Dall’introduzione delle tabelle in 4D Write Pro, sono state introdotte molte nuove funzionalità. Tra cui intestazioni, piè di pagina, interruzioni di ordinamento e, naturalmente, la possibilità di associare una fonte di dati alle tabelle per riempirle automaticamente!

Quest’ultima opzione ha fatto sì che il numero massimo di righe per tabella (1000) potesse essere spesso raggiunto. Ne abbiamo tenuto conto e, a partire da 4D 20 R5, questo limite non è più fisso e controllato da 4D Write Pro, ma solo limitato dalla memoria disponibile!

Suggerimenti blank

Una classe per gestire facilmente le sottoforme

Tradotto automaticamente da Deepl

Sul forum sono state fatte diverse richieste, suggerimenti o domande sulla visualizzazione di un messaggio, di una clessidra o di alcuni elementi dell’interfaccia in primo piano in un modulo, sfocando il resto. È possibile creare questo tipo di interfaccia con moduli secondari e moduli di chiamata. Il codice può diventare complicato se si lavora con un modulo a più pagine.

Per facilitare il lavoro, Vincent De Lachaux ha preparato una classe che semplifica la gestione delle sottoforme visualizzate in un modulo a più pagine. Si occupa di caricare al volo la sotto-forma, di controllarla da un worker e di riposizionarla se la forma principale viene ridimensionata. È possibile concentrarsi sui dialoghi senza preoccuparsi della meccanica.

Prodotto blank

4D Write Pro – Una procedura guidata per creare tabelle con i dati

Tradotto automaticamente da Deepl

Nelle ultime versioni di 4D Write Pro sono state aggiunte molte funzioni relative alle tabelle. È possibile creare facilmente tabelle basate sui dati del database utilizzando contesti, fonti di dati e formule.

È talmente facile che molti vogliono lasciare che gli utenti finali usino questa funzione così com’è. Ma sappiamo che a volte può essere difficile per gli utenti che non hanno una formazione adeguata alla formattazione delle fonti di dati o delle formule per i vari componenti delle tabelle. Per risolvere questo problema, abbiamo sviluppato una soluzione fornita con 4D v20 R2: la nuovissima procedura guidata per le tabelle.

La procedura guidata è a disposizione degli utenti finali, che possono usufruire di modelli adattati al loro uso e alla loro attività forniti dallo sviluppatore. La configurazione dei modelli comprende:

  • definire la classe di dati e gli attributi della classe di dati,
  • tradurre la classe di dati, gli attributi della classe di dati e i nomi delle formule,
  • preparare formule adatte all’attività,
  • progettare stili grafici.

Continuate a leggere per saperne di più e non dimenticate di consultare l’HDI e di guardare il video bonus che vi guida attraverso varie possibilità.

Prodotto blank

Esploratore dati incorporato in 4D

Tradotto automaticamente da Deepl

Data Explorer consente di visualizzare i dati del database. È possibile scegliere quali campi visualizzare, organizzare, filtrare e ordinare i dati.

Con 4D v20, il Data Explorer può essere aperto in 4D invece che in un browser esterno. Gli utenti possono accedere al Data Explorer direttamente dalla barra degli strumenti con un solo clic, risparmiando tempo e migliorando la produttività.

Prodotto blank

Evoluzione degli oggetti di forma

Tradotto automaticamente da Deepl

Per consentirvi di realizzare le interfacce più belle, continuiamo a migliorare gli oggetti modulo. Da 4D v19 R6, è possibile definire un bordo arrotondato per gli oggetti modulo di testo statico e di testo in entrata.

Con 4D v20, sono disponibili nuove possibilità.

  • Per i pulsanti, i pulsanti di opzione e le caselle di controllo sono state aggiunte nuove impostazioni per il testo e l’icona.
  • Per i pulsanti di opzione e le caselle di controllo, il numero di stati per l’icona è stato migliorato per consentire una migliore resa per l’utente finale.
Prodotto blank

Presentazione delle ultime funzionalità di Trova e sostituisci

Tradotto automaticamente da Deepl

La funzione “Trova e sostituisci” nell’editor di codice esiste da molti anni. Gli sviluppatori possono cercare e sostituire il codice in modo semplice ed efficiente, soprattutto quando hanno a che fare con codebase di grandi dimensioni. 4D v20 apporta miglioramenti che saranno sicuramente apprezzati dagli sviluppatori che si affidano a questa funzionalità per snellire i loro flussi di lavoro di codifica:

  • conoscere il numero di occorrenze da sostituire,
  • conoscere la posizione dell’occorrenza corrente,
  • accesso permanente alle opzioni di navigazione Avanti e Precedente,
  • visualizzare una tavolozza invece di una finestra modale per limitare il numero di clic.
Prodotto blank

Test dell’applicazione SDI di Windows

Tradotto automaticamente da Deepl

È passato molto tempo dall’ultima volta che avete potuto fornire ai vostri clienti applicazioni unite in modalità SDI.

Sappiamo che testare un’applicazione SDI può essere impegnativo, quindi con 4D v19 R8 è possibile visualizzare il risultato dell’applicazione senza dover creare un’applicazione standalone o client.

Continuate a leggere per tutti i dettagli.

Prodotto blank

Altezza variabile delle righe nelle caselle di riepilogo basate sulle raccolte

Tradotto automaticamente da Deepl

Le caselle di riepilogo sono gli oggetti modulo più versatili e personalizzabili. Con l’arrivo di 4D v19 R8, è ora possibile definire l’altezza automatica delle righe per le collezioni e le selezioni di entità!

L’altezza automatica delle righe era già possibile per le caselle di riepilogo basate su array. Questa possibilità viene ora estesa alle caselle di riepilogo basate su raccolte… e selezioni di entità!