Prodotto

Filtrare l’accesso ai dati con un sistema completo di autorizzazioni

Tradotto automaticamente da Deepl

Filtrare l’accesso ai dati è una caratteristica indispensabile per impedire l’accesso di malintenzionati all’applicazione.

Finora era possibile esporre o non esporre come risorsa REST una classe di dati e alcuni dei suoi attributi. Si trattava già di un mezzo conveniente per limitare l’accesso ai dati. Tuttavia, siamo entusiasti di offrire nella v19R8 un sistema potente e completamente personalizzabile per proteggere i dati da utenti non autorizzati. Un sistema di protezione dei dati dipende da chi vi accede e da quali dati vi accedono.

Suggerimenti blank

Suggerimenti e trucchi per le applicazioni 4D – Edizione di novembre

Tradotto automaticamente da Deepl

di Add Komoncharoensiri, Direttore dei servizi tecnici di 4D Inc.

Eccoci con un’altra serie di suggerimenti e trucchi.

La Knowledge Base di 4D è una libreria di informazioni sulla tecnologia 4D in cui vengono pubblicati attivamente consigli tecnici settimanali e note tecniche mensili. Se vi siete persi gli ultimi suggerimenti sulla KB, non c’è problema; ecco una raccolta delle ultime settimane.

Questo post copre 17 suggerimenti:

Suggerimenti blank

Utilizzare 4D Write Pro per creare e stampare un lotto di documenti

Tradotto automaticamente da Deepl

Qualunque sia la vostra attività, dovete creare elenchi, inventari, schede di monitoraggio, schede prodotto, fatture e molti altri documenti. Questi documenti vengono solitamente stampati o salvati in PDF per l’archiviazione.

4D Write Pro è lo strumento ideale per creare tutti i vostri documenti. Ecco un elenco di diverse funzioni disponibili in 4D Write Pro che possono aiutarvi a creare splendidi documenti da stampare:

Utilizzando queste diverse funzionalità, ecco alcuni esempi di documenti prodotti.

Prodotto blank

4D per cellulari: Dite ciao agli alias

Tradotto automaticamente da Deepl

Come probabilmente sapete, gli alias sono disponibili da 4D v19 R4. Gli alias e gli attributi calcolati hanno rappresentato un enorme passo avanti per il nostro framework di sviluppo!

Sono finiti i tempi in cui si dovevano definire formule legate al business nell’interfaccia utente di 4D; questi concetti offrono un nuovo modo di separare la logica di business dall’interfaccia utente, consentendo di migliorare le prestazioni ottimizzando le parti separatamente.

E ora, con 4D v19 R6, gli alias sono completamente disponibili e pronti all’uso per gli scalari nei progetti mobili iOS e Android non appena gli alias vengono definiti sul lato 4D.

Prodotto blank

4D Write Pro: Riempire dinamicamente le tabelle con selezioni e collezioni di entità

Tradotto automaticamente da Deepl

Come sviluppatori, spesso creiamo documenti 4D Write Pro complessi e avanzati. Possiamo generare tabelle che devono essere riempite da un’origine dati e potremmo non essere sicuri delle righe e delle colonne esatte. Riempire manualmente le tabelle con i dati ogni volta è un’operazione laboriosa. Vi abbiamo ascoltato, ed ecco che il contesto dei dati diventa un’opzione preziosa, che apre il mondo di ORDA e dello sviluppo orientato agli oggetti ai documenti di 4D Write Pro.

È ora possibile definire una “fonte di dati” per le tabelle di 4D Write Pro. Che si tratti di una selezione di entità o di una collezione, questa “fonte di dati” alimenterà automaticamente le righe di queste tabelle.

Entriamo nei dettagli!

Suggerimenti blank

Suggerimenti e trucchi per le applicazioni 4D – Edizione di giugno

Tradotto automaticamente da Deepl

di Add Komoncharoensiri, Direttore dei servizi tecnici di 4D Inc.

Eccoci con un’altra serie di suggerimenti e trucchi.

Come sapete, la Knowledge Base di 4D è una libreria di informazioni sulla tecnologia 4D in cui vengono pubblicati attivamente consigli tecnici settimanali e note tecniche mensili. Se vi siete persi gli ultimi suggerimenti sulla KB, non c’è problema; ecco una raccolta delle ultime settimane.

Questo post copre 16 suggerimenti:

Suggerimenti blank

ORDA – Ottimizzazione delle richieste REST passo dopo passo (+ una demo)

Tradotto automaticamente da Deepl

Le prestazioni di ORDA/REST sono una questione strategica; per questo motivo abbiamo distribuito molte funzioni relative a questo argomento, come l’ottimizzazione delle richieste ORDA/REST in Client/Server e quando si lavora con un datastore remoto. Ultimamente, abbiamo anche fornito un controllo completo sull’ottimizzazione delle richieste ORDA/REST.

Questo blog post fornisce il piano da seguire per migliorare le prestazioni di ORDA/REST. Include altri post del blog da leggere, video da guardare e una demo con cui giocare per aumentare le prestazioni delle vostre applicazioni in modo rapido e semplice.

Prodotto blank

ORDA e 4D Write Pro: la coppia vincente!

Tradotto automaticamente da Deepl

I documenti di 4D Write Pro contengono spesso formule che restituiscono dati o calcoli a seconda del database. Grazie all’uso dei contesti, associare questi dati ai documenti è ora un gioco da ragazzi!

In questo post vedremo come la combinazione di documenti 4D Write Pro e dati recuperati con ORDA renda il codice chiaro e facile da mantenere.

Prodotto blank

ORDA – Ottimizzare le prestazioni con il pieno controllo delle richieste REST

Tradotto automaticamente da Deepl

In una versione precedente, avete scoperto che le richieste ORDA REST sono state ottimizzate automaticamente per aumentare le prestazioni quando si lavora con un datastore remoto e con configurazioni client/server.

Si è appreso che è possibile utilizzare i contesti per sfruttare l’ottimizzazione automatica delle richieste ORDA REST.

Questo è stato un passo importante, ma ora vi offriamo il controllo completo sul comportamento delle vostre richieste REST. Poiché le prestazioni sono una preoccupazione strategica, non vedrete l’ora di scoprire questa nuova funzionalità!

E non è tutto: sono ora disponibili nuovi strumenti per aiutarvi a capire e a eseguire il debug dei vostri problemi.

Continuate a leggere per una presentazione completa.