Autore: Damien Fuzeau

Avatar
- Product Owner -Damien Fuzeau è entrato a far parte del team 4D Product nel febbraio 2019. In qualità di Product Owner, si occupa di scrivere le storie degli utenti e di tradurle in specifiche funzionali. Il suo lavoro consiste anche nell'assicurarsi che le implementazioni delle funzionalità fornite soddisfino le esigenze dei clienti.Damien si è laureato all'Università di Nantes in ingegneria del software. Ha trascorso più di 23 anni nella sua precedente azienda, prima come sviluppatore (scoprendo 4D nel 1997), poi come responsabile dell'ingegneria e architetto software. Questa azienda è un partner OEM di 4D e ha distribuito software aziendali basati su 4D per migliaia di utenti, su centinaia di server. Damien è quindi abituato allo sviluppo e alla distribuzione di 4D in un contesto multilingue.
Prodotto blank

Auto Tool4D Download in Estensione analizzatore 4D per VS Code

Tradotto automaticamente da Deepl

Siamo lieti di annunciare una nuova utile semplificazione nell’estensione 4D-Analyzer per Visual Studio Code!

Questa funzione ha lo scopo di semplificare il processo di avvio e miglioramento dello sviluppo con VS Code per 4D.

Finora, l’estensione 4D-Analyzer per VS Code richiedeva un’applicazione 4D (4D, 4D Server o tool4d) in esecuzione in background. Questa configurazione permetteva all’estensione di comunicare con il server 4D LSP (Language Server Protocol).
Tuttavia, questo requisito è stato eliminato con il rilascio della versione 0.2.0 dell’estensione.

Prodotto blank

Miglioramento della gestione del catalogo nei sistemi di controllo delle versioni

Tradotto automaticamente da Deepl

In risposta al vostro prezioso feedback, abbiamo migliorato in modo significativo la nostra architettura di progetto 4D.

Tradizionalmente, il file di catalogo conteneva tutte le informazioni sulla struttura del progetto, comprese quelle grafiche come i colori o le posizioni applicate a tabelle, campi e relazioni. Ora questi dettagli possono essere comodamente archiviati in un file separato, semplificando il compito di rivedere le richieste di pull e di gestire i conflitti di fusione nei sistemi di controllo delle versioni.

Entriamo nello specifico di questo miglioramento.

Prodotto blank

Un nuovo modo di gestire gli errori

Tradotto automaticamente da Deepl

Abbiamo recentemente introdotto un nuovo meccanismo di gestione degli errori, utilizzando il nuovo comando throw().
Questo ha segnato il primo passo verso un nuovo sistema di gestione degli errori, posizionato il più vicino possibile al codice che li genera.
Nella fase successiva, con 4D v20 R4, amplieremo questo approccio per intercettare gli errori durante l’esecuzione delle espressioni.
Entriamo nei dettagli.

Prodotto blank

Dichiarazioni dei parametri del metodo semplificate

Tradotto automaticamente da Deepl

Nella ricerca di pratiche di codifica efficienti, gli sviluppatori di 4D configurano comunemente le impostazioni del percorso di compilazione per migliorare i controlli della sintassi e della digitazione, riducendo così al minimo gli errori durante l’esecuzione del codice in modalità di compilazione. Vediamo come i prototipi di metodo #DECLARE faranno guadagnare tempo e sicurezza al codice.

Prodotto blank

Esportazione della definizione della struttura in HTML

Tradotto automaticamente da Deepl

Lacondivisione delle definizioni delle strutture con colleghi, utenti o clienti è semplificata dalla formattazione HTML.

In 4D, le definizioni delle strutture sono presentate in XML+XSL, che i browser rendono come HTML per facilitare la leggibilità umana e l’analisi dei contenuti da parte del computer.

Tuttavia, le recenti restrizioni dei browser impediscono ai file locali di utilizzare alcune risorse esterne, a meno che non provengano dal Web. Per ovviare a questo problema, 4D ha riorganizzato l’esportazione in un formato HTML+CSS, offrendo la possibilità di esportare XML come prima o direttamente come HTML.