Notizie

Anno in rassegna: Le cinque caratteristiche principali del 2022

Tradotto automaticamente da Deepl

Il 2022 è stato rilasciato in quattro versioni con le numerose funzionalità che ci avete richiesto.

Sebbene sia stato difficile scegliere solo 5 caratteristiche da un elenco di funzionalità in continua crescita, abbiamo raccolto questo elenco delle migliori caratteristiche del 2022 in base ai feedback positivi che abbiamo ricevuto.

Prodotto blank

Ultimi miglioramenti del client HTTP

Tradotto automaticamente da Deepl

Con 4D v19R6, abbiamo introdotto un nuovo modo di eseguire le richieste HTTP: Le classi HTTP. All’epoca, alcune funzionalità delle classi HTTP non erano ancora definitive, poiché volevamo adattarle alla nuova sintassi. Ora è stato fatto! Nella v19R7, le funzionalità delle risposte compresse, delle risposte a pezzi e dei reindirizzamenti sono ora complete.

Come bonus, abbiamo anche aggiunto un nuovo modo per registrare le richieste HTTP. E poiché è utile a tutti, questo nuovo logging è disponibile sia per le nuove classi HTTP che per la sintassi legacy.

Prodotto blank

File, cartelle… e ora anche gestioni di file!

Tradotto automaticamente da Deepl

I comandi File e Cartella, apparsi in 4D v17 R5, consentono di gestire cartelle e file su disco in modo moderno ed efficiente.

Per quanto riguarda la scrittura e la lettura, le funzioni setText e getText sono a disposizione per leggere o scrivere l’intero contenuto. Ma cosa fare se si desidera leggere o aggiungere una o più righe a un documento esistente? Questo può essere fatto in modo più semplice che mai utilizzando i nuovi oggetti “file handle” che compaiono in 4D v19 R7.

Continuate a leggere per i dettagli!

Prodotto blank

SCATOLE PER L’ELENCO: Più controllo. Più bellezza!

Tradotto automaticamente da Deepl

Le caselle di riepilogo sono oggetti modulo potenti e molto personalizzabili. Con 4D v19 R6 la loro potenza viene ampliata grazie a due nuove proprietà: il padding orizzontale e verticale(i margini interni o lo spazio tra il contenuto di un elemento e il suo bordo). Queste proprietà daranno nuove possibilità di presentazione alle caselle di riepilogo e un aspetto ancora più professionale alla vostra interfaccia,

Prodotto blank

Un modo semplice per gestire i parametri

Tradotto automaticamente da Deepl

Nella dichiarazione di una funzione o di un metodo, si definiscono esplicitamente i suoi parametri. Poi, quando si chiama quella funzione o quel metodo, si possono passare meno parametri se alcuni sono opzionali. Oppure, se si usa la dichiarazione con ${n}, il numero di parametri passati è variabile. In questo caso, si usa il comando Count Parameters con un ciclo sugli argomenti. Questo codice funziona perfettamente. Tuttavia, è un po’ pesante.

Ci avete chiesto un modo più leggero per gestire i parametri e vi abbiamo ascoltato. A partire da 4D v19 R5, vi forniamo un nuovo comando, Copy parametersche consente di scrivere un codice più semplice, elegante e facile da leggere.

Prodotto blank

Ulteriori opzioni per il comando set di oggetti inseribili

Tradotto automaticamente da Deepl

Esiste una moltitudine di interfacce e regole da rispettare. Spesso questi vincoli sono legati ai domini di attività. Ovviamente, alcuni dati possono essere inseriti o meno dall’utente. Per un campo non inseribile, ci sono due modi di gestire l’interfaccia:

  • gli utenti possono comunque selezionare e copiare il suo contenuto, ad esempio per aggiungerlo a un report
  • gli utenti non sono autorizzati a copiare il campo o a selezionarne il contenuto.