Autore: Nicolas Brachfogel

Nicolas Brachfogel
- Proprietario del prodotto e sviluppatore senior - Nicolas Brachfogel è entrato in 4D nel 2017 come Senior Developer (4D Server e networking). In qualità di Product Owner per gestire il rilascio di Apple Silicon, si occupa di scrivere le storie degli utenti e di tradurle in specifiche funzionali, nonché di assicurarsi che le implementazioni delle funzionalità soddisfino le esigenze dei clienti. Diplomato all'Institut Supérieur d'Informatique Appliquée (INSIA), Nicolas ha iniziato la sua carriera come sviluppatore di software nel 2001. Dopo diversi anni di codifica in Java e C++, si è specializzato nello sviluppo di client-server per aziende di videogiochi. Come sviluppatore/architetto di server, ha lavorato con successo alle architetture server di molti giochi (Dofus Arena, Drakerz, Trivial Pursuit Go!).
Prodotto blank

Nuovo rendering del testo nei moduli in Windows con DirectWrite

Tradotto automaticamente da Deepl

DirectWrite è la moderna API per il rendering del testo su Windows. Migliora la leggibilità del testo grazie alla sua qualità subpixel ed è pienamente compatibile con le tecnologie più recenti. In quanto tale, è un trampolino di lancio per molti miglioramenti. Tra questi, la gestione degli schermi ad alta risoluzione (schermi 4K) su cui stiamo lavorando e che molti di voi attendono con ansia. Le caselle di riepilogo 4D sono passate a DirectWrite nella v16 e abbiamo deciso di passare a DirectWrite anche per il rendering del testo all’interno dei moduli nella v19R3.

Prodotto blank

Sospendere la registrazione e registrare il file di configurazione

Tradotto automaticamente da Deepl

Per 4D v19, abbiamo iniziato un perfezionamento a lungo termine dei nostri registri. Il nostro primo sforzo è stato quello di migliorare il loro formato per fornire informazioni migliori e più chiare. Per quanto riguarda 4D v19 R3, abbiamo aggiunto due nuove funzionalità: la possibilità di sospendere istantaneamente la registrazione e un modo per i team di supporto di aiutare facilmente i clienti a configurare i loro registri attraverso un file di configurazione.

Prodotto blank

Creazione semplificata di applicazioni client/server multipiattaforma su Windows

Tradotto automaticamente da Deepl

Il rilascio di Silicon Mac ha avuto un grande impatto sul modo in cui 4D compila le applicazioni. Prima della v19, 4D compilava solo per l’architettura Intel, utilizzando lo stesso codice su Mac e Windows. Ma i Mac Silicon utilizzano una nuova architettura e quindi 4D deve compilare specificamente per Silicon. Questo influisce sulla creazione di applicazioni client/server multipiattaforma.

Finché si costruisce il server su Mac, non è un problema, perché si può compilare per entrambe le piattaforme Intel e Silicon. Su Windows, invece, non è possibile compilare per i Mac Silicon. Attualmente consigliamo di compilare il progetto su Mac per entrambe le architetture e poi copiarlo su una macchina Windows prima di costruire il server. Purtroppo, per i progetti di grandi dimensioni con molti dati, la copia può richiedere del tempo.

Prodotto blank

4D v19: evoluzione della costruzione di applicazioni client/server

Tradotto automaticamente da Deepl

Su Mac, la firma delle applicazioni è diventata uno standard e da Big Sur non è più possibile eseguire applicazioni non firmate. In passato, abbiamo pubblicato un workaround per costruire applicazioni client-server in esecuzione su un server Windows e che accettano connessioni da client Mac. Con il rilascio di 4D v19, abbiamo aggiornato la creazione di applicazioni in 4D per gestire questo caso. Ecco come costruire un’applicazione a piattaforma singola o multipiattaforma nella v19.

Prodotto blank

Evoluzione del formato del diario 4D

Tradotto automaticamente da Deepl

Di recente abbiamo rivisto i formati dei nostri registri per aumentarne la leggibilità e la conformità all’analisi automatizzata. Abbiamo apportato questi miglioramenti in risposta a situazioni reali che abbiamo vissuto, affrontando direttamente i problemi che ostacolavano la nostra capacità di utilizzare i registri 4D. In questo post del blog spiegheremo in dettaglio le modifiche apportate, in modo che possiate regolare di conseguenza i vostri strumenti di analisi dei log.

Prodotto blank

Arriva il nuovo compilatore Silicon!

Tradotto automaticamente da Deepl

Vi abbiamo già presentato il nostro nuovo compilatore Silicon in un precedente post sul blog. Questo nuovo compilatore verrà utilizzato per creare applicazioni native Silicon e sarà disponibile solo in modalità progetto.

Le applicazioni native Intel (su Windows e Mac) continueranno a utilizzare il compilatore classico.
Approfondiamo il discorso e vediamo come funziona esattamente.

Prodotto blank

4D v19 è Silicon Native!

Tradotto automaticamente da Deepl

L’innovativo rilascio dei nuovi Mac Silicon da parte di Apple ci ha spinto a rilasciare 4D v19 sei mesi prima, per fornirvi una versione nativa di Silicon il prima possibile. Abbiamo rivisto tutto il nostro codice, assicurandone la compatibilità con Silicon, abbiamo eseguito test approfonditi su questa nuova piattaforma e siamo finalmente pronti a fornirvi la prima versione di 4D nativa di Silicon. Lasciate che vi guidi attraverso questa rivoluzione!